FAQ – Frequently Asked Questions

Quale argomento ti interessa?

Passa direttamente a uno di questi argomenti:

Servizi e strutture

Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20. Resta chiuso in occasione delle festività ebraiche di Rosh haShana (festa dell’anno nuovo) e Yom Kippur (festa della riconciliazione), il giorno del conferimento del Premio per la comprensione e la tolleranza e per la vigilia di Natale.

La mostra permanente e tutte le mostre temporanee si possono visitare con un biglietto che per gli adulti costa 8 €, per chi ha diritto a una riduzione – studenti di scuole e università, giovani che stanno prestando il servizio volontario federale, disoccupati (ai sensi della legge ALG I), disabili gravi in possesso di un’attestazione valida – costa 3 €. L’ingresso è gratuito per i bambini sotto i 6 anni.

I biglietti si possono acquistare direttamente alla cassa del museo oppure tramite la biglietteria elettronica: shop.jmberlin.de.

Un elenco con il prezzo di tutti i biglietti d’ingresso a mostre, visite guidate, laboratori, audioguide e altre riduzioni (biglietto famiglia, Welcome Card ecc.) si trova alla pagina Prezzo del biglietto.

Hanno diritto a una riduzione sul prezzo del biglietto studenti di scuole e università, giovani che stanno prestando il servizio volontario federale, disoccupati (ai sensi della legge ALG I) e disabili gravi.

Il biglietto ridotto costa 3 € (quello intero costa 8 €) e si può acquistare presentando un documento valido che attesti il diritto alla riduzione. Per i bambini sotto i 6 anni l’ingresso è gratuito.

Un elenco con le altre riduzioni (biglietto famiglia, Welcome Card ecc.) si trova alla pagina Prezzo del biglietto.

I biglietti per visitare le mostre si possono acquistare alla cassa del museo oppure tramite la biglietteria elettronica: shop.jmberlin.de . I biglietti per le manifestazioni del Museo Ebraico di Berlino si possono prenotare alla pagina relativa alle varie manifestazioni. I biglietti prenotati vanno ritirati alla cassa 15 minuti prima dell’inizio della manifestazione.

I biglietti per le manifestazioni dei nostri partner che si svolgono negli spazi del museo (ad esempio per letture della Literaturhandlung) sono acquistabili solo attraverso i partner stessi oppure in biglietteria il giorno stesso della manifestazione. Per maggiori informazioni visita la pagina della manifestazione di tuo interesse.

Sul nostro sito è disponibile un elenco con il prezzo dei biglietti per accedere alle nostre mostre.

Se ti sei prenotato per una manifestazione, tieni presente che 15 minuti prima dell’inizio della manifestazione stessa il biglietto perde validità. I biglietti non ritirati vengono ceduti a eventuali visitatori e visitatrici in attesa.

Tutte le visite con gruppi di 12 o più persone andrebbero prenotate con due settimane di anticipo. In caso di afflusso elevato, infatti, possiamo offrire solo la possibilità una visita individuale. Le visite di gruppo vanno prenotate con un anticipo di almeno due settimane rispetto alla data prescelta. La prenotazione è gratuita. Ti ricordiamo che, senza prenotazione, i componenti di un gruppo rischiano di non riuscire a visitare le mostre restando tutti insieme.

Le stazioni della metropolitana più vicine sono quelle di Kochstraße/Checkpoint Charlie (linea U6) e di Hallesches Tor (linee U1 e U6). Da lì per raggiungere il Museo Ebraico di Berlino ci sono circa 800 metri da percorrere a piedi.

Le fermate dell’autobus più vicine sono Jüdisches Museum (248), Zossener Brücke (M41) oppure Lindenstraße/Oranienstraße (M29).

Puoi pianificare i tuoi spostamenti anche tramite il sito dell’azienda di trasporti pubblici BVG: www.bvg.de.

Sulle strade vicine al nostro museo solo alcuni parcheggi sono gratuiti. Vista la difficile situazione dei parcheggi consigliamo – se possibile – di usare i mezzi pubblici oppure la bici. Sono disponibili anche rastrelliere per le biciclette.

Sì, abbiamo audioguide in diverse lingue: tedesco, inglese, francese, italiano, spagnolo, ebraico e arabo. È possibile noleggiarne una al costo di 3 €, da pagare alla cassa insieme al biglietto. Riceverai la tua audioguida al banco apposito nell’ingresso. Non è necessaria la prenotazione anticipata.

In alternativa puoi ascoltare o scaricare gratuitamente i singoli contributi audio dal nostro sito, oppure utilizzare l’app Podcatcher Audio Guide

Al Museo Ebraico di Berlino tutti i testi relativi alle mostre sono bilingui (tedesco e inglese). Sono inoltre disponibili audioguide in tedesco, inglese, francese, italiano, spagnolo, ebraico e arabo.

Inoltre è possibile prenotare visite guidate in svariate lingue. Le lingue disponibili si trovano consultando la nostra pagina dedicata alle visite guidate.

All’interno del museo è consentito scattare foto e girare video solo per uso privato. Non è invece possibile usare flash, cavalletti o bastoni per selfie.

La realizzazione di foto e video professionali va concordata con il nostro ufficio stampa. Il modulo di richiesta si trova sul nostro sito nella sezione Stampa. Compila il modulo e invialo via fax o per e-mail (tel.: +49 (0)30 259 93 419, fax: +49 (0)30 259 93 400 o presse@jmberlin.de) all’ufficio stampa che provvederà a ricontattarti.

Attualmente il museo dispone di un accesso a Internet via Telekom, che permette di navigare tre ore al giorno. Il nome della rete è "Telekom".

Nelle sale espositive dell'edificio Libeskind, la ricezione di telefonia mobile è limitata ad alcune reti di telefonia mobile.

Non è consentito portare animali dentro il museo. Fanno eccezione i cani da assistenza come per esempio i cani guida per non vedenti.

Ci siamo accorti che avremmo fatto meglio a dare questa informazione già sul sito. In un post del nostro blog puoi leggere come abbiamo fatto a rendercene conto.

È possibile depositare al guardaroba anche i bagagli (per esempio una valigia). L’uso del guardaroba è gratuito.

Al museo sono gli addetti e le addette al guardaroba a occuparsi degli oggetti ritrovati.

Se ti accorgi di aver perso qualcosa solo una volta a casa, rivolgiti al nostro servizio visitatori.

Contatti:
Tel.: + 49 (0)30 259 93 483
E-mail: besucherservice@jmberlin.de

La caffetteria di eßkultur offre, a pranzo, piatti sempre diversi, hummus saporito, torte di produzione propria, ottimo caffè e bibite rinfrescanti. Puoi trascorrere la tua pausa caffè nel Cortile di vetro oppure, se il tempo è bello, nel giardino del museo.

Per accedere alla caffetteria, al Cortile di vetro e al giardino del museo non serve il biglietto d’ingresso.

La caffetteria del museo non offre cucina kosher.

Di più sul tema kasherut sul nostro sito.

La caffetteria del museo offre una scelta di piatti vegetariani o vegani.

Lo shop si trova all’ingresso del museo ed è gestito dalla Cedon di Monaco (www.cedon.de). Offre una vasta scelta di libri e inoltre poster, cartoline e souvenir realizzati appositamente per il nostro museo, per esempio articoli legati alla cultura e alla religione ebraica o l’occorrente per le festività come le candele per Hanukkah. Inoltre qui è possibile acquistare le pubblicazioni del nostro museo (le pubblicazioni sono presentate anche sul nostro sito). Lo shop è aperto dalle 10 alle 20.

La selezione dei libri è curata da Rachel Salamander, fondatrice della Literaturhandlung (www.literaturhandlung.de), ed è costantemente aggiornata.

Contatti:
Tel.: +49 (0)30 252 93 171
Fax: +49 (0)30 252 93 175
E-mail: jmb@cedon.de

Nell’edificio barocco del museo è possibile affittare ambienti di diverse dimensioni e variamente allestiti. Anche il giardino offre molte possibilità per una manifestazione.

Per maggiori informazioni visita la pagina Affittare uno spazio sul nostro sito.

Contatti:
Tel.: +49 (0)30 259 93 569
Fax: +49 (0)30 259 93 432
E-mail: events@jmberlin.de

Per dare a tutti i visitatori e le visitatrici la possibilità di vivere appieno l’esperienza dell’installazione, il numero di biglietti disponibili per ogni ammissione è limitato. Occorre perciò acquistare un biglietto con cui si prenota la visita all’installazione a un orario determinato. Naturalmente questo biglietto vale anche per tutte le altre mostre del museo per le quali non ci sono orari precisi da rispettare. Ti consigliamo di prenotare in anticipo l’orario di visita acquistando il biglietto online: Biglietteria elettronica.

Senza barriere

L'intera sala espositiva è accessibile ai disabili.

Tutte le aree comuni sono accessibili tramite ascensori. Alcune delle aree esterne del Museo Ebraico di Berlino sono pavimentate con pavimentazione storica. Questo riguarda l'accessibilità dell'ingresso collettivo e del giardino del museo. Purtroppo, lo spazio tra i furti nel Giardino dell'Esilio è un po' troppo stretto per una sedia a rotelle.

L'ingresso principale è raggiungibile attraverso un sentiero continuo e in salita del 9%. Gli assi all'interno dell'Edificio Libeskind hanno un aumento compreso tra il 2,65% (alle scale) e il 3,9% (alla Torre dell'Olocausto). Cadono di lato al massimo dell'1,5 percento. Il cortile di vetro è accessibile attraverso due rampe laterali.

Tutte le sale accessibili al pubblico dell'accademia sono anch'esse prive di barriere architettoniche.

Le sedie a rotelle possono essere prese in prestito dal guardaroba. È inoltre possibile prenotare una sedia a rotelle su besucherservice@jmberlin.de.

Direttamente di fronte all'ingresso del Museo Ebraico di Berlino c'è un parcheggio per i visitatori* in possesso di un pass per disabili.

Il Museo Ebraico di Berlino ha due bagni senza barriere. Una si trova nella zona di ingresso posteriore del vecchio edificio ai piedi delle scale che portano al piano superiore, l'altra nel seminterrato del Libeskind Building.

Per ulteriori domande sulla visita al museo, si prega di contattare il nostro Servizio Visitatori, che sarà lieto di aiutarvi.

Contatto
Telefono: +49 (0)30 259 93 300
Fax: +49 (0)30 259 93 566
E-mail: besucherservice@jmberlin.de

Scuola e museo

Vorremmo sostenere gli educatori e i moltiplicatori nell'utilizzo del nostro museo come luogo di apprendimento extrascolastico. Per questo motivo vi offriamo sul nostro sito web una riepilogo di tutte le offerte per la preparazione delle lezioni (in tedesco). Abbiamo anche compilato offerte online di altre istituzioni e progetti che sono adatti per la ricerca di vari argomenti per voi sul nostro sito web in varie liste di link commentati (in tedesco). Se avete domande specifiche, non esitate a contattare il nostro dipartimento di formazione: bildung@jmberlin.de.